Sunday, April 16, 2006

Pasqua

Oggi, 16 Aprile, domenica di Pasqua.
Mio Dio.
Tutte queste persone che vanno a messa a farsi fare il lavaggio del cervello da un abile oratore, prima di ritrovarsi per un lungo ed infinito pranzo in famiglia, come se ci si vedesse solo in occasione di queste celebrazioni pagane, per poi dimenticarsi e rivedersi di nuovo durante una cresima o quel cavolo che è...
Tutti pronti ad ascoltare le cazzate di un abile politico in piazza San Marco, tutti felici ad aggrapparasi al mito di Gesù, alla leggenda di altri personaggi.
L'ho già scritto e lo ripeto, sono tutte cazzate...Finchè non mi apparirà la Madonna, Maometto o Chuck Norris che sia, io di certo non mi metterò a credere alle leggende!
Cos'è, fin dalla nascita da generazioni a generazioni siete stati imbacuccati a credere a cose che non avete mai visto?
Credete nelle persone a cui così, improvvisamente, compaiono le stimmate??? Non ci vuole niente, basta tenere stretti i denti e usare ferri arroventati o chiodi che siano, guardate ora verranno anche a me!
Le confessioni? Cos'è, credete ancora nelle indulgenze, ma la novità è che sono gratis? Allora anch'io vado a rubare, ammazzare qualcuno, e poi mi pento davanti ad un prete o chicchesia!
E le cerimonie? Il Battesimo, una persona è ritenuta salva dal peccato originale (perchè si sa, si parte già dal pretesto di nascere corrotti...) solo perchè le viene versata in testa dell'acqua naturale, e non invece per la natura del suo animo? Io allora mi faccio il bagno con la San Benedetto, appunto, cosa divento? Una santa vivente?
Credete pure che sia qualcosa dopo la morte, un'entità sovraumana che governa tutto e che ha creato tutto, questo lo credo anch'io....ma non fatevi rimbambire (perchè rimbambire è il termine giusto) dalle religioni e dalle loro forme di corruzione...
Sennò non riuscirete mai a vedere oltre, non riuscirete mai a godervi le gioie della vita a pieno, e non svilupperete mai la vostra vera persona.
Le religioni hanno portato, e portano tutt'ora, solo guerre. E questo non è un attacco al cristianesimo in particolare, ma un attacco a tutte le religioni in generale.
Crociate contro gli ottomani, ottomani contro l'Europa, Spagnoli che sterminano gli indigeni, dalle più vecchie alle più recenti, come la crudeltà e l'ipocrisia ebraica con i loro carriarmati contro gli inermi Palestinesi che brandiscono sassi, palestinesi che si fanno esplodere in luoghi pubblici, enn contro chi ha veramente colpa, le torri gemelle rase al suolo da pazzi criminali islamici...l'elenco è lungo...
Sarebbero mai state fatte tutte queste vittime senza religioni?
Milioni, o forse nel tempo anche sul miliardo le vittime delle crociate, delle pazzie islamiche, della malvagità ebraica...insomma, l'elenco lo lascio a voi.
Chi dice che Gesù sia veramente esistito (in quanto Dio o parte di Dio e non in quanto persona torturata e crocifissa...perchè sono state tante quelle)? Quel politico lava cervelli che voi chiamate Papa?
Sinceramente, non fatevi abbindolare....Quando qualcuno non umano mi verrà incontro e mi parlerà, allora comincierò a crederci ciecamente...
Il mio non è un attacco vero e proprio, ma un invito, seppur "forte", a pensare un pò di più, ma con la propria testa, fuori da ogni condizionamento esterno.
Forse, se un giorno le religioni saranno messe da parte per dare spazio alla ragione e forse, volendo, all'adorare un unico Dio, le guerre saranno davvero molte, molte meno...
E chissà, magari quei soldi sprecati saranno usati per cose davvero utili...

0 Comments:

Post a Comment

<< Home